Torna “Modena Viaemili@contest”: il contest online dedicato alle scuole di cinema

Torna “Modena Viaemili@contest”: il contest online dedicato alle scuole di cinema.

Modena. Proiezione di documentari ma anche spazio alle proposte di giovani registi e autori internazionali: al Modena Viaemili@docfest tornano il contest online dedicato alle scuole di cinema nazionali e internazionali e il concorso “Meglio Matti che Corti” che racconta la salute mentale con sette cortometraggi, uno italiano e sei di produzioni europee, tra i quali anche il vincitore del Premio Oscar al miglior cortometraggio 2023 “An Irish Goodbye” di Tom Berkeley e Ross White.

Giunto alla nona edizione, il concorso “Meglio Matti che Corti” si conferma uno degli appuntamenti più attesi di Màt, Settimana della Salute Mentale in programma a Modena dal 22 al 29 ottobre 2024. L’obiettivo del progetto è promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, indagando il mondo della salute mentale e le storie di chi lo abita. Quale modo migliore di utilizzare il linguaggio cinematografico per dar voce ai cittadini e a tutti gli operatori che ogni giorno si impegnano per ridurre la sofferenza e migliorare la qualità di vita di chi accede ai servizi? Oltre cento autori da tutto il mondo hanno inviato la propria opera per il concorso e la selezione dei sette film finalisti è stata curata da Ennesimo Film Festival (ennesimofilmfestival.com ).

La Giuria tecnica composta da Fabrizio Starace, Roberto Roversi e Leonardo Gandini assegnerà al miglior cortometraggio il Premio Vittorio Saltini, dedicato alla memoria di Vittorio Saltini (1947-2014), dirigente politico, impegnato nel mondo dell’associazionismo e della cooperazione sociale nonché presidente di Arci Modena. Una personalità di spicco della società modenese, attento ai bisogni e alle trasformazioni sociali, attivo promotore di iniziative e proposte per l’innovazione del nostro sistema di welfare. Il pubblico presente in sala la serata del 17 novembre potrà invece votare il proprio corto preferito tramite scheda voto assegnando così il Premio del pubblico. Il progetto è promosso e organizzato da Arci Modena e Azienda USL di Modena.

Il contest Viaemili@docfest ha invece ricevuto 21 opere da scuole di cinema, di cui tre da scuole estere, che è possibile votare online fino al 15 novembre, per assegnare il premio del pubblico web, che insieme al premio della giuria e quello D.E.R. compongono i riconoscimenti che verranno assegnati sabato 18 novembre alle 20 al cinema Astra di Modena, durante la serata di premiazione. Nella selezione di opere sono trattate diverse tematiche di attualità: integrazione, il racconto dei confini, un raffinato racconto di un laboratorio tutto al femminile in cui cinque artiste condividono le proprie esperienze, un documentario sulla Montagnola di Bologna e poi ci sono dei ritratti più intimi, come il rapporto con una nonna morta in lockdown, raccontato con le pellicole e le foto di famiglia, e un percorso sul cinema D’Avorio di Roma.

Per fare parte della giuria del web e visionare i documentari si deve consultare il sito www.modenaviaemiliadocfest.it , dove si trova il programma completo del festival.

 …CONTINUA A LEGGERE 

POTREBBE INTERESSARTI

Emilia Romagna Emilia Romagna Sport

Sport Valley. La ginnastica ritmica a Forlì con la seconda tappa del Campionato italiano e la Maratona a Bologna

Bologna – La ginnastica ritmica a Forlì con la seconda tappa del campionato italiano, mentre a Bologna va in scena la Maratona. Per una Sport Valley sempre in movimento, grazie al cartellone di eventi promosso dalla Regione. #sportvalley #bologna #forlì #ginnasticaartistica #campionato #italiano …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...
Emilia Romagna Emilia Romagna LifeStyle

Bologna: il Comune aderisce alla carta per l’integrazione delle persone richiederti asilo e rifugiate nella comunità cittadina promossa da UNHCR

L’adesione alla Carta è stata formalizzata attraverso una delibera della Giunta e presentata in una conferenza stampa questa mattina a Palazzo d’Accursio a cui hanno partecipato l’assessore al Welfare, Luca Rizzo Nervo, e la Rappresentante dell’UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino, Chiara Cardoletti. #UNHCR #lifestyle #integrazione #bologna #emiliaromagna …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...
Emilia Romagna Emilia Romagna LifeStyle

Bologna: vandalismo grafico, occupazione di suolo pubblico a canone dimezzato per gli esercenti che puliscono i muri

La Giunta ha disposto una riduzione del 50% del canone per iniziative di partenariato sociale che prevedano la realizzazione, da parte di microimprese, piccole e medie imprese, di interventi di interesse generale, compreso il decoro urbano. #vandalismografico #urbanistica #lifetsyle #politica #bolgogna #emiliaromagna …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...